PasquAzione 2017

temi trattati:
Senza pasquazione

Festeggiamo insieme la Pasqua e il ritorno della primavera!

PasquAzione a Panta Rei è uno spazio-tempo di festa, di socializzazione, di amicizia e di scambio delle competenze, dei talenti, delle idee, della creatività e degli stili di vita che ogni partecipante è libero di condividere in un’ottica di libertà e sostegno. L’invito è per tutti coloro che accolgono con entusiasmo e positività il mettersi in gioco attraverso un atteggiamento pro-attivo: persone di tutte le età e di tutte le estrazioni sociali che, nella loro diversità, sperimentano che ci si può divertire e si può stare bene insieme arricchendosi reciprocamente.

PasquAzione sarà un’occasione per festeggiare insieme allegramente in un processo di co-costruzione del fare, attraverso la progettazione partecipata: “educarci alla consapevolezza dei gesti quotidiani”, condividendo l’esperienza di vivere in comunità a Panta Rei, prendendosi cura dell’ambiente, degli spazi, dei tempi e delle persone.

Perché PasquAzione?
Mentre si vive la festa la si rigenera e la si crea continuamente: si approfitta di un tempo di festa per agire e fare insieme. Sono infatti previsti laboratori proposti in maniera partecipata in base alle risorse delle persone presenti ed allo scambio dei propri saperi e dei propri talenti.
L’organizzazione della festa richiede il mettersi in gioco di tutti noi!
Tutti sono liberi di decidere come trascorrere la propria PasquAzione!

Insieme organizzeremo performances e jam session (ognuno è invitato a portare i suoi strumenti), momenti danzanti, escursioni nel bosco e passeggiate naturalistiche, cura dell’orto e raccolta delle erbe spontanee accompagnati da laboratori, workshop momenti di formazione e di informazione, laboratori per bambini e spettacoli teatrali.

_____________________________________________________________________

PROGRAMMA

Lunedì 10 aprile – sabato 15 aprile 

Lake Stories – Laboratorio residenziale di storytelling

12512586_10156407834550506_3591963718016496977_n

Questo viaggio è un invito a porgere l’orecchio alla riva e metterci in ascolto. Cosa si riflette nello specchio del lago? Come ci vede? Cosa ci suggerisce? Quali consigli, riflessioni e racconti ha in serbo quest’acqua, per noi? Quale impatto avranno queste storie sulla nostra vita, il nostro modo di vedere noi stessi, gli altri, il mondo?

PER ISCRIVERSI e per maggiori INFO contattare Deborah – deborah.rimmoiso[at]gmail.com

_____________________________________________________________________

Venerdì 14 aprile // h.15.00 

Corso “CORSO BASE DI AUTO-PRODUZIONE DI SAPONE”

14164154947_0c5233de76_z-620x350

con Gaja Nehubert

A partire dagli ingredienti fondamentali di base, di origine naturale, possiamo auto-produrre cose di uso quotidiano come il sapone nelle sue varie forme.

Il procedimento richiede varie fasi:
– Preparazione area lavoro
– Preparazione soluzione caustica
– Preparazione dei grassi
– Preparazione degli ingredienti facoltativi
– Unione della soda con i grassi
– Fase nastro
– Fase gel
– Fase stagionatura
In totale il corso avrà una durata di circa 2 – 2,30 ore.
Per attivare il corso è necessario prenotarsi.

_____________________________________________________________________

Venerdì 14 aprile // h 18.00

Presentazione del libro “ZOE E LE ALTRE”

16508756_531297497078277_2200433826497975164_n

Ilaria Olimpico dialoga con l’autrice Paola Carta

“… senza scomporsi, ripete’ che aveva intenzione di chiedere ai bambini un invito ufficiale per poter visitare le loro dimore sotteranee”

Paola Carta ci porta tra le tende  nella fogna a cielo aperto dei bambini che sniffano colla, tra le donne sopravvissute al conflitto in Colombia, tra le ragazzine di strada di Rio de Janeiro che oscillano tra richiesta di coccole e minacce di morte, tra gli anziani di Bologna che si sfidano cantando in giardino, tra i bambini in Angola, fino alla sua terra sarda. Un libro che attraversa la frontiera tra realta’ e sub-mondi, ricordo e sogno, in cui il racconto “costruito” serve per ampliare e comprendere meglio la realta’, sia esteriore che interiore.

Paola Carta e’ nata a Gesico, piccolo centro in provincia di Cagliari. Emigrata a Bologna per studiare, non si e’ piu’ fermata nei suoi viaggi. E’ stata coordinatrice di programmi e progetti sulla prevenzione dell’esclusione sociale in Africa e America Latina. Conduce laboratori artistico-pedagogici basati sulla metodologia del Teatro dell’Oppresso.

_____________________________________________________________________

Sabato 15 aprile // h.21.00 

Spettacolo teatrale “ZONE D’OMBRA E COLPI DI LUCE”

con Luciano Emiliani

VOLANTINO abacabà 2017

Un viaggio nella letteratura Italiana e non da D’Annunzio a Ragazzoni da Dante a Shakespeare..narrato con estro dal talentuoso Luciano Emiliani artista in «continuo divenire», che ha iniziato involontariamente come pittore sui muri cittadini per diventare pittore su tela, poeta, attore.

_____________________________________________________________________

Domenica 16 aprile // h.15:00

Conferenza “ALIMENTAZIONE PRANICA”

Conferenza-Alimentazione-Pranica-24-marzo-2017

Il Prana è la sostanza stessa della Vita che è presente in tutto ciò che esiste, è una Energia Infinita in potere e Universale. Gli Indù lo chiamano Prana, i Cinesi Taoïsti : il Chi, gli Amerindiani ed i Polinesiani: il Manas, tutte le culture antiche lo conoscono bene, in occidente viene semplicemente chiamato energia vitale. È possibile concentrare il Prana e mobilizzarlo per curare se stessi e gli altri, gli animali e le piante, ma è anche possibile concentrarlo per nutrirsene. Con l’alimentazione pranica, si mette in atto un nuovo modo di alimentarsi e questo per un tempo non limitato.
Tramite l’Alimentazione Pranica (Qi, Energia), il vivere di luce, questo stile di vita permette nella sua manifestazione più alta, di vivere in perfetta salute e perfetta armonia senza l’assunzione di cibi comuni, solidi o liquidi dalla bocca. Per convenzione, chi riconosce l’importanza di questa energia nutritiva e se ne approvvigiona coscientemente può considerarsi un respiriano, ma prima di tutto un Respiriano si è liberato dal sistema di credenze e di abitudini, diventa un essere libero.

Nicolas Pilartz, nato nel 1971 nella città di Parigi, in Francia. Di nazionalità britannica, di padre tedesco e di madre italiana. Ora vive in Italia nella sua “Yurta” nelle Marche,a Coccore vicino Fabriano (AN).
Ha conosciuto l’Alimentazione Pranica nell’estate 2012 e diventa respiriano livello 2 dopo il suo primo processo il 21/12/2012. Poi nel 2015 diventa respirano livello 3 consumando di media 1 volta a settimana un pasto solido. Oggi si dedica a divulgare informazioni su ciò che e’ diventata la sua trasformazione e la vita da respiriano. Accompagna nell’ installazione della meccanica pranica le persone che vogliono avvicinarsi a questo stile di vita, tramite il processo di 21 giorni. Organizza anche un festival dove vengono a testimoniare respiriani famosi di tutto il mondo, vicino a Fabriano.

_____________________________________________________________________

Lunedi 17 aprile // h.15:00

Conferenza “DISTILLARE L’ESSENZA DEL CUORE DEL MONDO. AROMATERAPIA E GEOFILOSOFIA DELL’HEARTLAND SIBERIANO”

sorgente.smallpighin

La Siberia è uno spazio geografico immenso, l’ultima parte veramente incontaminata del pianeta, portatore di una memoria pura che non è stata intaccata dalle tragedie della modernità. L’area centromeridionale secondo molte discipline e tradizioni rappresenta il Cuore della Terra ovvero l’ Heartland. Il relatore vive in Siberia da diversi anni e sta portando avanti un progetto di scoperta delle piante aromatiche della Taiga siberiana. Durante la serata verranno presentati gli oli essenziali prodotti e verrà spiegato il suo progetto pionieristico che riesce ad unire arte alchemica della distillazione, medicina e scoperta geografica dell’Heartland, il cuore vivente dell’Eurasia e delle sue tradizioni.

Marco Pighin, viaggiatore e reporter

_____________________________________________________________________

Lunedì 17 aprile // h.18:00-20:00

Workshop “OMNE L’INIZIO è LA FINE”

abc-inizio

Esperienza tra musica, corpo e parola per una scoperta soggettiva del proprio rapporto con la dimensione processuale degli eventi

con Fabio Cortese, facilitatore nei processi di cambiamento, Maria Luisa Pasquarella, danzaterapeuta, Beppe Mincone, musicista

_____________________________________________________________________

Lunedì 17 aprile // h.11.30

PSYCH-K

IMG-20170322-WA0015

Giovanni Maccioni

Facilitatore Avanzato Psych-K®

Quante volte ci comportiamo esattamente come non vorremmo?

Quante volte sembra che ci sia qualcosa più forte di noi che ci fa fare la cosa sbagliata nel momento sbagliato?

Non accade anche a voi che malgrado facciamo grande attenzione a non commettere gli stessi errori… ci ricadiamo in pieno?

Perché?!

Questo accade perché esiste in noi un potentissimo meccanismo di decisione, automatico e autonomo dalla nostra volontà, che agisce usando le informazioni archiviate nel corso delle nostre esperienze di vita. La contraddizione fra questo meccanismo e la nostra volontà è l’origine delle nostre ansie, insoddisfazioni e stress poiché ci fa prendere decisioni e ci fa agire diversamente da come desideriamo.

Attraverso Psych-K®, grazie all’uso della kinesiologia, ovvero la risposta del nostro corpo a ciò che si dice o si pensa, si può accedere alle informazioni, alle esperienze traumatiche, alle credenze sabotanti che operano potentemente e automaticamente contro ciò che vogliamo e desideriamo. Individuare e leggere queste informazioni consente anche di trasformarle nel modo che scegliamo affinché possano supportarci per conseguire benessere e per la nostra evoluzione personale, lavorativa e affettiva.

Non esistono controindicazioni per nessuno. Inoltre Psych-K® è uno strumento così versatile che ogni aspetto della nostra vita può beneficiarne: dalla salute al rapporto con noi stessi, la nostra spiritualità, alla nostra vita affettiva, sessuale, alla prosperità economica e professionale.

Unico vero limite è la propria disponibilità a mettersi in gioco per realizzare gli obiettivi che ci rendono consapevolmente felici.

Psych-K® non è una terapia verbale.

Affinché una sessione di Psych-K® abbia piena efficacia, non è necessario che il facilitatore abbia tutte le informazioni.

_____________________________________________________________________

Lunedì 17 aprile // h.16.00-17.30

Seminario “CONOSCERE PER CAMBIARE”

IMG-20170322-WA0007

Ti è mai capitato di sentirti fuori luogo?
Anche tu ti senti sotto pressione? Ti stai chiedendo se… vivi per lavorare? …e continuare a lavorare per riuscire a vivere …ti sembra davvero giusto? …possibile che lo scopo della nostra esistenza si riduca solo a questo? Una continua corsa contro il tempo in nome del dover fare e dover essere!? Distruggere la natura come prezzo di un progresso che non ci fa stare meglio ma che invece crea in noi ansia, frustrazione, stress?

Ti sei mai chiesto perché?!
Che ruolo ha il nostro sistema economico in tutto ciò?!

I tre incontri del seminario Conoscere per Cambiare ti offrono non solo una risposta chiara a queste domande, ma anche strumenti efficaci per gestire al meglio la nostra vita quotidiana, per cambiare il modo di agire e reagire a ciò che ci accade intorno. Perché è certamente importante conoscere le nostre paure, ma si è liberi da esse solo se si hanno strumenti efficaci per trasformarle.

Conoscere per Cambiare fornisce risposte e strumenti pratici ed efficaci per sciogliere i blocchi che ci impediscono di procedere serenamente verso la nostra realizzazione personale.
Conoscere per Cambiare è dedicato a coloro che non hanno rinunciato ad ascoltare la loro voce interiore; una consapevolezza nuova, un viaggio interattivo alla scoperta di noi stessi e delle possibilità che abbiamo per modellare la nostra realtà.

 


 

INFO E PRENOTAZIONI

booking@pantarei-cea.it oggetto mail: ‘Pasquazione’

QUANDO
13-18 aprile 2017

adulti: 50 € / giorno
bambini: 25 € / giorno

ATTIVITA’ EXTRA

Laboratori ed Escursioni per bambini: 8€ al giorno
Laboratori, spettacoli , seminari e workshop: OFFERTA LIBERA – ECONOMIA DEL DONO

DOVE
Panta Rei
via Campagna 19A,
06065, Passignano sul Trasimeno
Perugia, Italy

 

 

Salva

Salva

Salva

Commenta

Come raggiungerci

Come raggiungerci

Contatti

Panta Rei
via Campagna 19A,
06065, Passignano sul Trasimeno
Perugia, Italy

Telefono: +39 075 8296164
Info: info@pantarei-cea.it
Campi Formativi: scuole@pantarei-cea.it
Volontari: volontari@pantarei-cea.it
Orario segreteria: 8.30-13 / 15-18 dal lunedì al venerdì

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiesta inviata correttamente.
Grazie.